A volte la tecnologia riesce a sorprenderci ancora oggi. Anche se ormai pensiamo di aver già visto di tutto e di più, in realtà non è affatto così e c’è sempre qualcosa di nuovo a tal punto innovativo da lasciarci completamente senza parole.

Sono tanti i settori che sono stati completamente rivoluzionati dalla tecnologia. Tra gli altri, troviamo sicuramente quello dell’intrattenimento online, che ormai permette di giocare e divertirsi con il poker online anche direttamente dal proprio smartphone o altro dispositivo mobile, anche quando si è lontani da casa e dal proprio computer.

Smartphone, questa novità è sbalorditiva!

A proposito di smartphone, nel corso delle ultime ore si sta parlando con frequenza sempre maggiore di un modello del tutto particolare. Si tratta di un brevetto che è stato depositato da parte dell’azienda Vivo: scendendo un po’ più nei particolari, si può scoprire come ci troviamo di fronte a uno smartphone con la fotocamera che è in grado di diventare un vero e proprio drone.

Sì, avete capito benissimo. Stiamo facendo riferimento a un’altra innovazione made in Cina, che certifica come i produttori asiatici siano facendo negli ultimi tempi un grande lavoro per poter lanciare sul mercato il maggior numero di soluzioni creative possibile.

L’ultima novità particolarmente stravagante corrisponde al brevetto che è stato presentato da parte di Vivo e depositato presso il WIPO ben un anno fa, anche se in realtà è stato svelato al pubblico solamente nelle ultime ore.

Se il brevetto dovesse essere effettivamente trovare luce in una catena di produzione, ecco che ci potremmo trovare sul mercato un prodotto che non ha praticamente rivali, un po’ come Ingenuity che ha spiccato il volo su Marte, uno di quei modelli che diventano complicati anche solamente da immaginare. Nel caso in cui abbiate già imparato ad apprezzare i droni con la fotocamera, e in questo caso non si tratta certo di una novità, nel futuro potremmo trovarci di fronte a un prodotto ancora più particolare.

I droni con le fotocamere sono ormai ampiamente diffusi sul mercato, vero? La direzione verso un futuro con l’intelligenza artificiale è sempre più segnata. Ebbene, considerando che i prezzi si sono ridotti notevolmente di recente, è piuttosto vantaggioso averne uno, ma c’è da dire come il futuro ci potrebbe portare in dote un prodotto ancora più rivoluzionario e unico.

Le caratteristiche di questo prodotto innovativo

Si tratta di una fotocamera che ha la capacità di staccarsi rispetto al device e di prendere il volo. Un brevetto decisamente spettacolare quello che è stato depositato da parte di Vivo, soprattutto per via del fatto che, stando alla descrizione del brevetto, l’azienda avrebbe fatto davvero centro, visto che sarebbe riuscita a donare allo smartphone un aspetto praticamente in linea con quello della stragrande maggioranza dei modelli presenti sul mercato attualmente, senza dover scendere, di conseguenza, ad alcun tipo di compromesso.

Il brevetto che è stato depositato da parte di VIVO si caratterizza per un titolo che, solo a leggerlo, fa decisamente sognare. Si tratta di “smartphone with flying camera”, ovvero uno smartphone con fotocamera volante. Insomma, può essere paragonato a una sorta di drone con le dovute proporzioni, che può contare sulla presenza delle quattro eliche che spicca il volo su richiesta del profilo superiore, come se si trattasse di un carrellino dedicato alla SIM, ma naturalmente con dimensioni più ampie.

Questo piccolissimo drone che è stato integrato all’interno di questo pazzesco smartphone di VIVO è in grado di offrire agli utenti la presenza di ben due fotocamere, che consentono di rendere le riprese decisamente più versatili e flessibili. Probabilmente, la cosa che lascia più senza parole è la capacità di VIVO di aver diminuito le proporzioni del drone al punto tale da poterlo integrare in uno smartphone.