Allenare la propria memoria è molto importante sia per scongiurare eventuali problematiche nel futuro prossimo, sia perché potendo godere di una memoria elastica è possibile sviluppare altrettante capacità. Il cervello può essere tenuto in allenamento proprio come faremmo con un qualsiasi muscolo.

Tutto ciò che bisogna fare è eseguire degli esercizi che possono incrementare le nostre abilità cognitive. Quando parliamo di memoria ci riferiamo alla capacità del cervello di immagazzinare e memorizzare informazioni di diverso tipo. In base a quanto affermano diversi studi è possibile rallentare l’invecchiamento celebrale allenando il cervello servendoci di alcuni giochi di memoria per allenare la mente.

In questo modo potremmo rafforzare tre tipi di memoria: la memoria sensoriale, quella a breve termine e quella a lungo termine. In ogni caso vediamo quali sono i giochi di memoria per allenare la mente. Ecco i migliori

Giochi di memoria per allenare la mente

In questi termini è possibile parlare di diversi tipi di giochi o esercizi finalizzati ad ottimizzare le nostre capacità cognitive. In particolare potremo scegliere tra diverse categorie di giochi di memoria: quelli improntati sulle capacità di calcolo, di logica, di orientamento spazio temporale, e infine giochi di memoria visiva.

Che si tratti di puzzle, cruciverba, giochi di associazioni, in ogni caso è possibile divertirsi e allo stesso tempo tenere in allenamento la propria mente. Potrai ricorrere a degli strumenti classici oppure potrai cercare di trovare spunti interessanti nella tua quotidianità. Per questo motivo parliamo di veri e propri giochi dalle capacità educative in grado di affinare e migliorare alcune delle nostre abilità standard.

Giochi di memoria: i migliori 

Generalmente tra i 30 e i 40 anni la mente subisce una sorta di rallentamento fisiologico, per questo motivo è molto importante fare in modo che essa non subisca un eccessivo indebolimento. Diverse possono essere le soluzioni alle quali poter fare affidamento così da poter contare su una memoria di ferro. Un ottimo aiuto potrebbe provenire da alcuni prodotti per la memoria.

Si tratta di integratori capaci di migliorare alcune delle nostre capacità. Ma è possibile stimolare il cervello anche in modo molto più pratico e performante con alcuni simpatici giochi. Di seguito sono proposti alcuni dei migliori giochi ed esercizi utili per tenere in costante allenamento la propria memoria.

  • Allena la memoria fotografica: la memoria fotografica, se ben sviluppata può consentirci di ricordare informazioni e particolari per lunghissimo tempo. Per riuscire ad affinare questa abilità è possibile mettere in atto alcuni giochi quotidianamente. Utilizzando la propria mente come fosse una polaroid, cerca di mettere a fuoco tutto ciò che ti circonda, cercando di soffermarti su alcuni dettagli che potrebbero fare la differenza. Guarda a lungo i dettagli che caratterizzano un determinato oggetto o una specifica situazione, in questo modo sarà molto più facile ricordare, anche a distanza di tempo, determinate situazioni. Riuscire a vantare di una buona memoria fotografica è una qualità molto importante soprattutto se si è studenti e si ha necessità di ricordare grandi quantità di informazioni. Riuscendo a realizzare una fotografia mentale di una determinata pagina di un libro o di uno schema è possibile ricordare con molta più facilità alcune concatenazioni di informazioni.
  • Realizza associazioni: Questo è un ottimo esercizio per riuscire a ricordare quante più informazioni possibile. L’esercizio nello specifico consiste nel riuscire a creare delle associazioni tra numeri, lettere ed immagini. In questo modo, una volta immagazzinate alcune informazioni all’interno della nostra mente sarà possibile associarle automaticamente a delle altre. Un ottimo modo per mettere in pratica tale operazione consiste nell’associare ad un nome, un evento, oppure associare ad un numero un colore. 
  • Fai brainstorming: Un altro esercizio molto interessante per riuscire a tenere allenata la propria mente consiste nel riuscire a risolvere questioni banali come “ordinare una libreria” in almeno 20 modi diversi. In questo modo sforzerai la tua mente cercando di trovare quante più soluzioni sia possibile. 

Salva la tua mente con i giochi di memoria

I giochi di memoria aiutano notevolmente l’allenamento quotidiano della tua mente, anche se i risultati non possono essere visibili subiti, è appurato che – se allenata costantemente – la mente è paragonabile ad una spugna che si impregna e si apre per essere utilizzata durante le nostre giornate. La funziona dei giochi di memoria è come quella dei libri, una lettura costante aiuta sicuramente sia la nostra mente e parola durante le conversazioni e nei nostri lavori quotidiani.