Non sai cos’è il curriculum dello Studente? Scopriamo in questo articolo tutte le novità introdotte con l’esame di maturità del 2021.

È una sintesi sul percorso formativo del candidato: esso comprende tanto l’aspetto prettamente scolastico quanto la partecipazione a progetti ed eventi extrascolastici.

Un tool che dà la possibilità alla commissione di conoscere un po’ meglio lo studente: le sue passioni, i suoi obiettivi, le sue aspirazioni e interessi, il percorso scolastico e le certificazioni linguistiche, informatiche o di altro tipo. 

Sia chiaro: non avrà alcuna incidenza sul voto finale. 

Curriculum dello studente: come si compila?

Il curriculum dello studente si compila online attraverso il form messo a disposizione direttamente dal Ministero dell’Istruzione al link: https://curriculumstudente.istruzione.it/

Ecco quali sono gli iter richiesti dal modulo di contatto:

  1. Istruzione e formazione: percorso di studi in corso, titoli ottenuti e altre esperienze in ambito prettamente formativo. questa sezione è competenza esclusiva della scuola. quesa sezione è a sua volta costituita da 4 sottosezioni: 
  2. Percorso di studi;
  3. Titolo di studio
  4. Altri titoli di studio
  5. Altre informazioni
  6. Certificazioni: linguiste, informatiche o di altro tipo. Qui possono intervenire tanto la scuola quanto lo studente.
  7. Attività extrascolastiche: tutte le attività che non hanno a che fare con la scuola. Sport agonistico, studio di uno o più strumenti musicali, attività culturali, volontariato, cittadinanza attiva e anche possibili pubblicazioni. Che a sua volta comprende: 
  8. Attività professionali
  9. Attività culturali ed artistiche
  10. Attività musicali
  11. Attività sportive
  12. Attività di cittadinanza attiva e volontariato
  13. Altre attività: partecipazione a gare o concorsi; pubblicazioni, articoli; altro. 

Dunque, che cosa conterrà il cv una volta concluso? 

Tutte le attività che lo studente ha svolto durante i 5 anni di scuola.

Il curriculum verrà allegato al Diploma. Oltre alle attività dello studente presenterà anche il piano di studi dell’indirizzo scolastico, le info che lo riguardano e le varie certificazioni. 

È possibile scaricarlo dal sito del Ministero insieme alla versione Europass. 

Quando si può modificare? 

In ogni momento prima del consolidamento pre-esame. 

La compilazione del Curriculum è fondamentale perché anche se non vale ai fini della votazione finale, esso può essere tenuto in considerazione dalle varie sottocommissioni e durante le riunioni preliminari. 

Una volta concluso l’Esame di Stato sarà compito dello studente concludere il form aggiornandolo con le ultime novità cioè l’esito finale e il voto del Diploma.

Chiaro è che questo strumento si rivela estremamente utile come risorsa per l’Università e la ricerca del primo lavoro che esso sia o meno in concomitanza con l’inizio degli studi universitari.